RUOTARE LO SCHERMO - IL SITO E' VISIBILE SOLTANTO IN MODALITA' ORIZZONTALE

ROTATE THE SCREEN - THIS WEBSITE IS ONLY VIEWABLE IN LANDSCAPE MODE

Come cambiano le strategie delle utilities europee e italiane

Nell’ultimo quinquennio i mercati dell’energia, dei rifiuti e dei servizi idrici si sono evoluti come forse mai prima. Le aziende del settore hanno avuto ripercussioni anche pesanti sui conti economici. Tale dinamica, che potrebbe aumentare di intensità, impone alle utilities europee e italiane un cambiamento radicale delle strategie. Ma con che rapidità? Secondo quali direttrici? Con quali risorse finanziarie? E con che possibilità di successo?

Per mettere a fuoco questi temi, l’Osservatorio sulle Utilities ha organizzato il seminario:

COME CAMBIANO LE STRATEGIE
DELLE UTILITIES EUROPEE E ITALIANE.
Impatti sulla competizione e sul Paese

Seminario a porte chiuse
8 giugno 2015, 9.00-13.00
Palazzo delle Stelline – Corso Magenta, 61 – Milano

Keynote speakers: Andrea Gilardoni (Bocconi), Marco Carta (Agici), Maurizio Tamagnini (Fondo Strategico Italiano). Siamo in attesa di autorevoli conferme. Segue dibattito a cui sono invitati a contribuire tutti i partecipanti. Si conclude con un light lunch.

In occasione del seminario, sarà presentata e discussa una analisi di benchmark sulle strategie e sugli andamenti economico-finanziari dei 10 maggiori gruppi energetici europei e delle 5 maggiori multiutility italiane. 

L’evento è a tavola rotonda (stile Aspen). Prevede fino a 40 partecipanti ed è riservato ai massimi esponenti di:

  • Utilities, per comprendere le strategie dei competitor;
  • PA (Sindaci, Assessori, …), per gestire dalla prospettiva dell’azionista il processo di cambiamento in atto;
  • Autorità di regolazione, per meglio cogliere i cambiamenti di mercato;
  • Operatori delle filiere, per meglio conoscere dove intendono investire i rispettivi clienti;
  • Finanza, per meglio indirizzare gli investimenti in un settore in rapido mutamento.

Il costo di iscrizione è di € 500 +IVA. La partecipazione è gratuita per i partner dell’Osservatorio Agici sulle Utilities.
Gli associati a Anigas, Assogas e Federutility/Federambiente, oltre che i partner degli altri Osservatori di Agici, fruiscono dello sconto del 20%.

Per informazioni circa la partecipazione: marco.carta@agici.it

Seminario organizzato con il sostegno di:

Anigas         Assogas     FederUtility

Partner dell’Osservatorio M&A Utilities

accenture homeserve a2a gdf

acea aew alpiq axpo cva electra enel eni federutility fichtner hera iren sel smat snam