RUOTARE LO SCHERMO - IL SITO E' VISIBILE SOLTANTO IN MODALITA' ORIZZONTALE

ROTATE THE SCREEN - THIS WEBSITE IS ONLY VIEWABLE IN LANDSCAPE MODE

Comunicato Stampa – Crisi russa: falso problema?

Nonostante crisi economica, sviluppo delle rinnovabili e aumento dell’effìcienza energetica, il gas rimane una fonte di grande importanza, coprendo un quarto dei consumi europei. Il “tema gas” è oggi di grandissima attualità: lo dimostra drammaticamente, la crisi tra Russia e Ucraina.
Proprio per questo il 30 ottobre AGICI, nell’ambito dell’Osservatorio sul Mercato Pan-Europeo delle Utility , ha organizzato con Anigas, Assogas, Federutility e IGas un seminario sulle prospettive delle forniture di gas all’Europa.
I relatori intervenuti sono tra i massimi esperti del settore: Ernesto Ferlenghi (Confindustria Russia), Pasquale de Micco (Parlamento Europeo), Pietro Cavanna (Edison) e Marco Carta (AGICI). Ha moderato la discussione Andrea Gilardoni, Presidente di AGICI e docente presso l’Università Bocconi.

Nell’evento sono stati presentati e discussi tre possibili scenari di sviluppo del mercato europeo del gas al 2025, elaborati dall’Osservatorio di AGICI sul Mercato Pan-Europeo delle Utility:

  1. Permanenza del Triumvirato
  2. Irredentismo Mediterraneo
  3. Il puzzle si sgretola.

Scarica il PDF per leggere il Comunicato Stampa completo: Comunicato Stampa - M&A - Crisi russa del gas (395)