OSSERVATORIO M&A UTILITIES

UTILITIES,
UN PATRIMONIO
PER LA CRESCITA DEL PAESE.

Quali politiche per accelerare gli investimenti?

martedì 5 marzo 2018, 09:00 — 13:00

5 marzo 2019

martedì

Milano

Palazzo Clerici
Via Clerici 5

Gli Obiettivi

La recente frenata dell’economia, che sta interessando l’Italia e l’Europa, ha ravvivato il mai sopito dibattito su quali politiche mettere in atto per far crescere il PIL e l’occupazione. L’Osservatorio ritiene che il settore delle utilities possa essere un traino per la ripresa economica, specie nell’attuale contesto di transizione energetica. Questo, il focus della XIX edizione che si articolerà in due tavole rotonde.
Molto c’è da fare in termini di sviluppo delle energie verdi, di intelligenza delle reti, di aumento dell’efficienza energetica, senza contare le grandi opportunità tutte da sfruttare legate ai servizi innovativi di flessibilità e di demand response.

Le Tematiche

Flessibilità: modelli di business e tecnologie abilitanti

Dopo la presentazione dello Studio Accenture su questo tema e lo speech di Simone Mori di Enel sul futuro del mercato energetico italiano, i vertici delle utilities, gruppi energetici e tecnologici discutono sul ruolo emergente dei servizi di flessibilità per abilitare un modello energetico distribuito e rinnovabile. Particolare attenzione è data ai potenziali di mercato per gli operatori, ai possibili modelli di business e all’evoluzione tecnologica.

Le prospettive degli investimenti delle utilities in Italia

Dopo la presentazione degli Studi AGICI sul mercato italiano ed europeo delle utilities, i C-Level delle ex-municipalizzate, assieme al mondo finanziario, dibattono su come accelerare gli investimenti delle utilities in Italia e sul loro possibile impatto in termini di crescita del PIL del Paese.

Video Interviste 2019

Interviste realizzate in occasione del 19° workshop dell’Osservatorio M&A Utilities


08:45
Apertura Registrazione

09:15
Saluto ai partecipanti
Andrea Gilardoni, AGICI e BOCCONI
Mauro Marchiaro, ACCENTURE


09:25
Presentazine dello Studio Accenture
Sandro Bacan, ACCENTURE


09:40
La rete come fattore abilitante verso il futuro del mercato elettrico
Livio Gallo, ENEL


09:55
Tavola rotonda. Flessibilità: modelli di business e tecnologie abilitanti

Coordina: Pierfederico Pelotti, Accenture
Valerio Camerano, A2A
Danilo Moresco, ABB
Marco Giusti, AGSM
Massimiliano Bignami, ALPIQ
Stefano Venier, HERA


10:45
Coffee break

11:00
Strategie delle Utilities e degli Operatori di Rete, Italiani ed Europei, di fronte alla Transizione Energetica
Marco Carta, AGICI FINANZA D'IMPRESA


11:15
Tavola rotonda. Le prospettive degli investimenti delle utilities in Italia

Coordina: Andrea Gilardoni, AGICI
Stefano Donnarumma, ACEA
Roberto Castiglioni, BFF
Enrico De Girolamo, CVA
PierPaolo Carini, EGEA
Massimo Andreoni, FICHTNER
Luca Matrone, INTESA SANPAOLO
Massimiliano Bianco, IREN
Lorenzo Mineo, SCHNEIDER ELECTRIC


12:40
La prospettiva dell’Autorità
Stefano Saglia, ARERA


12:50
Consegna premi “Manager dell’Anno 2018”

Saranno premiati: Luigi Ferraris (Terna) per la categoria Energia e Roberto Sancinelli (Montello) per la categoria SPL


13:05
Il ruolo di Terna nel processo di transizione energetica
Luigi Ferraris, TERNA


13:15
Light Lunch

I Partner dell'Osservatorio

In collaborazione con

Logo Accenture

Partner Strategici

Logo CVA

Partner

Logo A2A
Logo ABB
Logo Acea
Logo AGSM
Logo Alpiq
Logo Assogas
Logo Banca FarmaFactoring
Logo Egea
Logo Enel
Logo Fichtner
Logo Hera
Logo Intesa SanPaolo
Logo Iren
Logo Terna
Logo Schneider
Logo Utilitalia

Media Partner

Logo Quotidiano Energia
Logo Rivista MUI
Logo FOL
Logo vuoto
Rapporti 2019
Prenota i Rapporti, fino al 5 marzo è previsto uno sconto del 30%
Acquista il Rapporto ITALIANO Acquista il Rapporto EUROPEO

Il Rapporto italiano 2019

"Il ruolo degli operatori di rete e delle utilities italiane nella transizione energetica: strategie di crescita a confronto" sviluppa un’analisi comparativa delle strategie dei primi 10 operatori nei seguenti settori: rete elettrica, rete gas, produzione di elettricità e vendita di gas.

    Il focus è sulle seguenti tre tematiche chiave:
  • • “Stato di salute” economico-finanziario e patrimoniale, attuale e prospettico;
  • • Strategie di investimento, fabbisogni finanziari e le relative strategie di reperimento delle risorse;
  • • Contesto regolatorio e futuri trend di policy.

client

Il Rapporto europeo 2019

"Energy Transition: role and strategies of European utilities and network operators" esamina lo stato di salute, le strategie e i piani di investimento dei 15 maggiori player europei nel Gas&Power, dei 10 maggiori TSO elettrici e dei 10 maggiori TSO gas.

    Le tematiche chiave:
  • • Contesto regolatorio per il mercato europeo dell’energia;
  • • Strategie di decarbonizzazione;
  • • Soluzioni per la generazione distribuita;
  • • Interconnessioni cross-border;
  • • Integrazione FER nelle reti e flessibilità del sistema;
  • • Digitalizzazione, Smart solutions e automazione delle reti;
  • • Mobilità elettrica;
  • • Ruolo del gas nella transizione energetica.

client

Chi siamo

AGICI FINANZA D'IMPRESA

Agici Finanza d'Impresa è una società di ricerca e consulenza specializzata nel settore delle utilities, delle infrastrutture e dell'Efficienza Energetica. Collabora con imprese, associazioni, amministrazioni pubbliche e istituzioni per realizzare politiche di sviluppo capaci di creare valore. L'approccio operativo e il rigore metodologico, supportati da un solido background teorico, assicurano un'elevata flessibilità che garantisce la personalizzazione delle soluzioni.
La conoscenza della realtà imprenditoriale, la pluriennale esperienza nei settori di riferimento e una vasta rete di relazioni nazionali e internazionali completano il profilo distintivo di AGICI.

OSSERVATORIO M&A UTILITY

L’Osservatorio nasce nel 2001 per iniziativa di Agici e si sviluppa negli anni successivi in collaborazione con Accenture; scopo iniziale era di monitorare le dinamiche del processo aggregativo delle utilities italiane post-liberalizzazione. Dopo il 2004 la visione dell’Osservatorio si allarga all’Europa così come si amplia lo spettro dei contenuti: non solo alleanze e aggregazioni, ma anche analisi critica e propositiva delle tematiche strategiche più rilevanti per le imprese operanti nei comparti dell’energia e dell’ambiente.

Per maggiori informazioni

Telefono

02/54.55.801

Email

marco.carta@agici.it