LA GRID PARITY, FINALMENTE!
I LEADER DI MERCATO SI CONFRONTANO
SUI MODELLI DI BUSINESS VINCENTI

Mercoledì 29 maggio | 09:00 — 13:00 | Milano

Evento passato

Convegno gratuito. Posti limitati.
Non è più possibile iscriversi

Per eventuali informazioni contattare la segreteria: 02-54.55.801

XI Workshop Annuale

Gli Obiettivi

Il mercato delle rinnovabili si appresta a intraprendere un mutamento
profondo destinato a mettere in discussione gli attuali modelli di business.
Con le prossime aste, le incentivazioni sono destinate a chiudersi (per sempre?) e gli operatori dovranno affrontare lo sviluppo in un mercato in grid-parity dove la domanda elettrica è stagnante, la concorrenza delle fonti tradizionali è agguerrita e il costo per finanziare gli impianti è destinato ad aumentare.
Vi sono, d’altro canto, anche elementi che fanno ben sperare per il futuro del settore: i consumatori sono sempre più attenti al tema della sostenibilità, il mercato si sta aprendo alle fonti non programmabili e alla flessibilità, la digitalizzazione sta dispiegando crescenti opportunità di business. In questo contesto sfidante, ma anche ricco di opportunità, l’XI Workshop Annuale dell’Osservatorio OIR si concentra sui modelli di business dei produttori rinnovabili del futuro. In particolare:

  • - Punti di forza e di debolezza dei diversi cluster di operatori;
  • - Tipologia di proprietà e di gestione degli asset;
  • - Valore aggiunto estraibile dalle diverse fasi della filiera;
  • - Il ruolo centrale della funzione commerciale per i produttori FER;
  • - Le diverse strategie di crescita.

Le tematiche

Impatto del cambiamento tecnologico sui modelli di business
Dopo la presentazione dello Studio 2019 dell’Osservatorio OIR e i key-note speech di Terna ed Enel Green Power, la prima tavola rotonda si focalizza sugli sviluppi tecnologici di prodotto e di processo nelle rinnovabili, con particolare riferimento all’impatto sul business degli operatori.

Utility locali e “nuove” rinnovabili. Questa volta ci siamo?
Nella seconda tavola rotonda si discute il ruolo attuale e potenziale delle utility locali nello sviluppo della gridparity mettendo a confronto opportunità, criticità e modelli di sviluppo.

Gridparity: esperienze, strategie e modelli di business a confronto
Nell’ultima tavola rotonda, il top management di alcuni dei principali produttori FER in Italia si confrontano sulle strategie e i modelli di business vincenti per lo sviluppo della gridparity. Sono rappresentati utility, IPP e fondi di investimento.

Scarica il programma

Programma dell'Evento

Coordina RAFFAELE TISCAR, AGICI
ANTONIO DE BELLIS, ABB
STEFANO BIANCHI, FICHTNER
GIOVANNI SIMONI, STORAGE SOLUTION PROVIDER

Coordinano MARCO CARTA e ANDREA GILARDONI, AGICI
MARCO GIUSTI, AGSM
MAURIZIO LANCERIN, DOLOMITI ENERGIA
GIOVANNI SEBASTIANI, E2I
ROBERTO PASQUA, EDP RENEWABLES
MARCO AULISA, EF SOLARE ITALIA
MATTEO FORLANI,, ENEL GREEN POWER
FEDERICO CAMPIONE, ENI

ASSESSORE AMBIENTE E CLIMA REGIONE LOMBARDIA

A SEGUIRE LIGHT LUNCH
Rapporto 2019

Gli operatori rinnovabili del futuro.
Una analisi comparata dei modelli di business
per vincere la sfida della grid parity.

Fino al 20 maggio è possibile acquistare il Rapporto OIR 2019 con uno sconto del 20%

Il Rapporto 2019

Il Rapporto OIR 2019 analizza modelli di business emergenti per vincere la sfida della grid parity in Italia. Ciò tramite un benchmark strategico e finanziario dei principali soggetti operanti nel mercato.

Lo studio è suddiviso in quattro parti:

La prima, descrive il mercato italiano delle rinnovabili attuale e prospettico attraverso un’analisi delle sue principali caratteristiche: capacità installata, produzione, consumi, evoluzione degli incentivi, prezzi dell’energia, etc.
Nella seconda, vengono presentati i principali dati economici, finanziari e operativi di un campione rappresentativo dei principali player attivi sul mercato: Utility locali integrate, Gruppi internazionali integrati, Indipendent Power Producers e Fondi di investimento.
Nella terza, vengono individuati e descritti i modelli di business vincenti per ogni cluster, esaminandone i margini di sviluppo e punti di forza e di debolezza grazie anche all’esposizione di casi studio rilevanti.
Infine, viene trattato il tema dei possibili sentieri di sviluppo dei sistemi di accumulo elettrochimici, con particolare attenzione di sistemi collegati ai “punti più critici” delle reti elettriche di distribuzione ad ogni livello di tensione (AAT, AT, MT e BT) e di sistemi direttamente o “virtualmente” collegati ad impianti di produzione che impieghino FER Non Programmabili. Ciò alla luce degli ambiziosi obiettivi in tema di rinnovabili posti dal Piano Nazionale Integrato Clima Energia.

client

I Partner dell'Osservatorio

Partner Ordinari
ABB
AGSM
CVA
Dolomiti
E2I
EDP
EF Solare
Enel
Eni
ERG
Fichtner
Storage Solution Provider
Terna

Partner Base
BayWa.r.e.
Elettricità Futura
Innogy
manni energy
next energy
plt energia
Tages
Sinloc
Utilitalia

Chi siamo

Agici Finanza d'Impresa

Agici Finanza d'Impresa è una società di ricerca e consulenza specializzata nel settore delle utilities, delle infrastrutture e dell'efficienza energetica. Collabora con imprese, associazioni, amministrazioni pubbliche e istituzioni per realizzare politiche di sviluppo capaci di creare valore. L'approccio operativo e il rigore metodologico, supportati da un solido background teorico, assicurano un'elevata flessibilità che garantisce la personalizzazione delle soluzioni. La conoscenza della realtà imprenditoriale, la pluriennale esperienza nei settori di riferimento e una vasta rete di relazioni nazionali e internazionali completano il profilo distintivo di AGICI.

Osservatorio Rinnovabili OIR

Avviato nel 2008 d’intesa con il GSE, l’OIR analizza sistematicamente le filiere produttive delle rinnovabili italiane ed internazionali, superando la visione parziale e concentrando l’attenzione sulle tematiche industriali, sull’innovazione e sulla finanza. Ciò anche per formulare proposte per il policy maker. L’OIR elabora quadri aggiornati e sistematici delle principali dinamiche nel settore delle rinnovabili in Italia e nel mondo utili per gli operatori. Esso è già punto di riferimento in Italia, nonché luogo di incontro privilegiato per utilities, costruttori, finanza e Pubblica Amministrazione.

Per maggiori informazioni

Web

www.agici.it

Telefono

02/54.55.801

Email

agici@agici.it