RUOTARE LO SCHERMO - IL SITO E' VISIBILE SOLTANTO IN MODALITA' ORIZZONTALE

ROTATE THE SCREEN - THIS WEBSITE IS ONLY VIEWABLE IN LANDSCAPE MODE

Seminario: Le utility di fronte alla sfida di generazione distribuita e accumuli.

Lo sviluppo congiunto di generazione distribuita e accumuli viene generalmente descritto come una minaccia per le utility. Gli effetti negativi di tale sviluppo sarebbero, tra gli altri,  minori vendite di energia, decrescente uso delle rete e maggiori obblighi sui mercati.

Ma è davvero così?
Generazione distribuita e accumuli possono trasformarsi in una opportunità per le utility?

Secondo le ricerche di AGICI la risposta è si. Già nel 2020 il mercato mondiale di generazione distribuita e accumuli supererà il valore di 200 miliardi di € e le utility hanno tutte le potenzialità per acquisire una parte rilevante di questo settore in rapida crescita. Ciò a patto di un radicale cambiamento dei modelli di business.

Tale tematica strategica per il settore sarà affrontata al seminario:

“Le utility di fronte alla sfida di generazione distribuita e accumuli.

Modelli di business per trasformare una minaccia in un’opportunità”

Milano 21 aprile 2015 – Sala Lazzati di Ambrosianeum, via delle ore 3

file-pdf Programma Seminario GD (571)

Ne discutono: Andrea Gilardoni (AGICI), Marco Carta (AGICI), Pierfederico Pelotti (Accenture), Emanuele Sguazzi (Enel), Albrecht Reuter (Fichtner), Stefano Liotta (ACEA), Alessandro Fiocco (Terna Plus), Federico Giannandrea (Foresight), Ranjan Moulik (Natixis), Alberto Biancardi (AEEGSI).

In occasione sarà presentato un Working Paper di AGICI sul tema.

 

 

 

Seminario organizzato da:

logo Osservatorio M&A Utilities

Osservatorio M&A Utilities

logo Osservatorio Rinnovabili OIR

Osservatorio Rinnovabili OIR

Con il sostegno di:

accenture assorinnovabili federutility