Osservatorio sulle Alleanze e Strategie nel Mercato Pan-Europeo Utilities

IL CONTRIBUTO DELLE UTILITY AL RILANCIO DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE ITALIANE

05 maggio 2021

10.00 - 12.30

Live streaming

Iscriviti all'evento

* campi obbligatori

L'Evento

Il settore dei servizi pubblici si trova oggi ad un crocevia fondamentale. La pandemia e la crisi economica che ne è scaturita hanno richiesto uno stimolo di finanza pubblica senza precedenti nel dopoguerra. Larga parte delle risorse previste saranno destinate alla transizione ecologica in accordo con l’obiettivo di neutralità climatica al 2050.

Le Utility, in questo quadro, possono svolgere un ruolo da assoluti protagonisti facendosi promotori di progetti di sviluppo coinvolgendo le Piccole e Medie Imprese (PMI) e la Pubblica Amministrazione (PA), sfruttando la propria capacità progettuale, diffusione sul territorio e conoscenza delle dinamiche del mercato. Così facendo, esse contribuiranno alla crescita economica di tutto il Paese e rilanceranno il proprio ruolo di aziende leader per la modernizzazione e lo sviluppo.

Nel corso del Workshop saranno presentati i risultati del nuovo Studio dell’Osservatorio che approfondisce i modi e gli strumenti attraverso cui le Utility potranno contribuire al rilancio economico del Paese. Ciò con particolare riguardo delle PMI e della PA in filiere attraverso strategie di forniture di servizi innovativi legati alla sostenibilità ambientale e digitalizzazione (rinnovabili, efficienza energetica, mobilità low-carbon, flessibilità della domanda, ecc.).

Al termine saranno consegnati, da Francesco Starace (Enel), i Premi Manager Utility 2020 da parte della Rivista “Management delle Utilities e delle Infrastrutture”. Agostino Re Rebaudengo di Elettricità Futura e Michaela Castelli di Utilitalia verranno premiati, rispettivamente, per le categorie “Energia” e “Servizi Pubblici Locali” e intervistati da Frediano Finucci di La7.

10:00
SALUTO AI PARTECIPANTI

Andrea Gilardoni, AGICI
Fabio Benasso, ACCENTURE

10:10
LE UTILITY, PROPULSORI DEL RILANCIO DI PMI E PA NELL’ERA DELLA TRANSIZIONE ENERGETICA

Claudio Arcudi, ACCENTURE

10:30
NE DISCUTONO, COORDINATI DA SANDRO BACAN DI ACCENTURE

Stefano Venier, HERA

Massimiliano Bianco, IREN

Augusto Raggi, ENEL X

Stefano Quaglino, AGSM-AIM

Johann Wohlfarter*, ALPERIA

PierPaolo Carini, EGEA

Roberto Castiglioni, BFF

Lorenzo Mineo, SCHNEIDER ELECTRIC

12:00
CONSEGNA DEI PREMI MANAGER UTILITY DELL’ANNO DELLA RIVISTA MANAGEMENT DELLE UTILITIES E DELLE INFRASTRUTTURE

Agostino Re Rebaudengo e Michaela Castelli verranno premiati rispettivamente come Manager dell’Anno 2020 per l’Energia e per i Servizi Pubblici Locali. Consegnerà i premi Francesco Starace, Enel, vincitore del Manager dell’anno 2019. Segue intervista di Frediano Finucci di La7 ai premiati.

12:30
CONCLUSIONI

* in attesa di conferma

Gli speaker

Andrea Gilardoni

Andrea Gilardoni

AGICI
Presidente
Fabio Benasso

Fabio Benasso

Accenture Italia
Presidente e Amministratore Delegato
Claudio Arcudi

Claudio Arcudi

Accenture Italia
Responsabile Energy&Utility
Sandro Bacan

Sandro Bacan

Accenture Innovation Lead
Accenture Italia
Stefano Venier

Stefano Venier

Hera
Amministratore Delegato
Massimiliano Bianco

Massimiliano Bianco

Amministratore Delegato
Iren
Augusto Raggi

Augusto Raggi

Enel X Italia
Head
Stefano Quaglino

Stefano Quaglino

AGSM-AIM
Amministratore Delagato
PierPaolo Carini

PierPaolo Carini

Egea
Amministratore Delegato
Roberto Castiglioni

Roberto Castiglioni

BFF
Vicepresident factoring
Lorenzo Mineo

Lorenzo Mineo

Schneider Electric
Vice President Power Systems
Francesco Starace

Francesco Starace

Enel
Amministratore Delegato
Agostino Re Rebaudengo

A. Re Rebaudengo

Elettricità Futura
Presidente
Michaela Castelli

Michaela Castelli

Utilitalia
Presidente
Frediano Finucci

Frediano Finucci

La7

I Partner dell'Osservatorio

In collaborazione con

Logo Accenture

Partner Strategico

Logo CVA

Partner

Logo A2A
Logo Acea
Logo AGSM-AIM
Logo Alperia
Logo Alpiq
Logo Ascopiave
Logo Banca FarmaFactoring
Logo Egea
Logo Enel
Logo Fichtner
Logo Hera
Logo Hitachi
Logo Intesa SanPaolo
Logo Iren
Logo Schneider
Logo Utilitalia

Media Partner

Logo Quotidiano Energia
Logo Rivista MUI
Logo FOL
Logo vuoto

Il Rapporto 2021

Il Rapporto ha l’obiettivo di fornire un’ampia rappresentazione delle strategie di crescita e dello stato di salute economico-finanziario delle principali Utility italiane ed europee.
Lo Studio evidenzia come i principali operatori del settore energetico hanno reagito al mutato contesto economico, segnato dalla pandemia di Covid-19, e quali strategie aziendali sono state adottate per proseguire il percorso di Transizione Energetica avviato negli ultimi anni.
Gli obiettivi europei di decarbonizzazione, la riduzione della redditività degli impianti a carbone, la ripresa competitività del gas naturale, la spinta istituzionale verso lo sviluppo delle FER e di soluzioni innovative come l’idrogeno evidenziano la necessaria adozione da parte delle Utility di strategie in grado di adattarsi a un settore che negli ultimi anni sta attraversando grandi cambiamenti. Nei Capitoli dello Studio, quindi, sono approfondite tali dinamiche e le tendenze in atto, al fine di fornire uno strumento di approfondimento per le imprese, le istituzioni e tutti gli altri soggetti coinvolti nel settore.

In continuità con lo scorso anno, l’analisi – a livello sia italiano che europeo – è condensata in un unico Rapporto, non solo per una più fruibile lettura, ma anche per il forte legame esistente tra i due livelli della ricerca. In particolare, il Rapporto si divide in tre Capitoli:

  • il primo Capitolo analizza le strategie degli operatori italiani, con particolare attenzione agli investimenti stimati nel 2020 e quelli pianificati per il futuro;
  • il secondo Capitolo approfondisce le strategie dei principali player europei, in relazione agli investimenti stimati nel 2020 e pianificati per gli anni successivi;
  • il terzo Capitolo, realizzato dal team di ricerca di Intesa Sanpaolo, esamina lo stato di salute economico-finanziario degli operatori italiani ed europei, nonché l’andamento del valore azionario.

Il mercato italiano ed europeo delle Utility nel post Covid

client

Chi siamo

AGICI FINANZA D'IMPRESA

Agici Finanza d'Impresa è una società di ricerca e consulenza specializzata nel settore delle utilities, delle infrastrutture e dell'Efficienza Energetica. Collabora con imprese, associazioni, amministrazioni pubbliche e istituzioni per realizzare politiche di sviluppo capaci di creare valore. L'approccio operativo e il rigore metodologico, supportati da un solido background teorico, assicurano un'elevata flessibilità che garantisce la personalizzazione delle soluzioni.
La conoscenza della realtà imprenditoriale, la pluriennale esperienza nei settori di riferimento e una vasta rete di relazioni nazionali e internazionali completano il profilo distintivo di AGICI.

OSSERVATORIO M&A UTILITY

L’Osservatorio nasce nel 2001 per iniziativa di Agici e si sviluppa negli anni successivi in collaborazione con Accenture; scopo iniziale era di monitorare le dinamiche del processo aggregativo delle utilities italiane post-liberalizzazione. Dopo il 2004 la visione dell’Osservatorio si allarga all’Europa così come si amplia lo spettro dei contenuti: non solo alleanze e aggregazioni, ma anche analisi critica e propositiva delle tematiche strategiche più rilevanti per le imprese operanti nei comparti dell’energia e dell’ambiente.

Per maggiori informazioni

Telefono

02/54.55.801

Email

marco.carta@agici.it