RUOTARE LO SCHERMO - IL SITO E' VISIBILE SOLTANTO IN MODALITA' ORIZZONTALE

ROTATE THE SCREEN - THIS WEBSITE IS ONLY VIEWABLE IN LANDSCAPE MODE

Le Research & Advisory Unit

In primo piano

Secondo incontro
14 luglio 2016, orario 14.30 – 17.00, Milano, Ambrosianeum,  via delle Ore 3

.

Modelli per l’aggregazione di progetti e soggetti:

le soluzioni per superare la frammentazione del settore dell’EE

Per  superare le problematiche che limitano lo sviluppo del settore e l’accesso al credito il CESEF organizza il Tavolo di lavoro sui finanziamenti per l’efficienza energetica 2016.

Il primo incontro, che si è tenuto il 20 giugno scorso, ha inquadrato il tema del finanziamento dell’efficienza energetica, le criticità e le strategie degli operatori grazie agli interventi di importanti soggetti finanziatori e istituzioni come Mediocredito Italiano, Fondo Italiano Efficienza Energetica, Foresight, Susi Partner, European Energy Efficiency Fund, BEI e GSE. Sono emersi diversi modelli importanti per facilitare il finanziamento dei progetti di EE e, in particolare, si è deciso di focalizzare l’attenzione su:

  • I modelli per l’aggregazione di progetti e soggetti, per superare le difficoltà legate alla piccola taglia dei progetti di EE e alla sottocapitalizzazione delle ESCo;
  • I sistemi di garanzia finanziaria e tecnica, per favorire il finanziamento del settore da parte del sistema bancario.

L’incontro del 14 luglio p.v., centrato sulla prima tematica, ha l’obiettivo di discutere pregi e aspetti critici di tre modelli di particolare interesse, che saranno contenuti in un documento ad hoc:

  • Il modello Facility: un plafond di risorse per finanziare le ESCo e i piccoli progetti
  • Il modello Hub: una piattaforma di convergenza tra ESCo e investitori
  • Il modello per l’aggregazione dei progetti della pubblica amministrazione

 Interverranno: Andrea Gilardoni (Università Bocconi), Stefano Clerici (CESEF), Stefano Fissolo (Susi Partner), Federico Zacaglioni (TerniEnergia).

Programma e maggiori informazioni


read more

Primo incontro
20 giugno 2016, orario 9.30-13.00, Milano, Sala Intesa Sanpaolo,  via Monte di Pietà 8

.

Finanziare l’Efficienza Energetica.
Attori, strumenti e modelli per superare la complessità

Uno dei principali limiti allo sviluppo di un mercato italiano dell’efficienza energetica è la carenza di risorse finanziarie, sia pubbliche che private. Il sistema incentivante è poco generoso e il sistema bancario fatica a gestire i rischi connessi a tali progetti. Per questo motivo il CESEF, anche per il 2016, organizza il Tavolo di lavoro sui finanziamenti per l’efficienza energetica, strutturato in 2/3 incontri, con l’obiettivo di:

  1. Definire modelli che favoriscono l’intervento bancario (garanzie, standardizzazione, ecc.)
  2. Individuare i nuovi e più interessanti fondi che finanziano l’efficienza energetica (Equity Fund, Debt Fund, ecc.)
  3. Comprendere i modelli/strumenti più adatti alle diverse esigenze di finanziamento (Forfaiting, Project, ecc.)
  4. Inquadrare le principali novità relative ai sistemi incentivanti (Conto Termico 2.0, TEE, ecc.)

Il primo incontro inquadrerà le tematiche del finanziamento e gli strumenti e modelli che verranno approfonditi nei successivi, anche in accordo con i Partner CESEF.

Interverranno: Andrea Gilardoni (Università Bocconi), Stefano Clerici (CESEF), Rony Hamaui (Mediocredito Italiano), Raffaele Mellone (Fondo Italiano Efficienza Energetica), Federico Giannandrea (Foresight), Stefano Fissolo (Susi Partner), Paola Rusconi (European Energy Efficiency Fund), Luca Ventorino (GSE), Angela Mancinelli (BEI).

Programma e maggiori informazioni


read more

Milano, 14 maggio 2016

Per lo sviluppo della green economy in Italia, centrale il ruolo dei fondi d’investimento

Scarica il comunicato stampa completo: CS Festival Energia


read more

Milano, 6 maggio 2016

Le rinnovabili per il turismo: serve un Piano Nazionale per cogliere una opportunità globale

  • L’Osservatorio OIR ha calcolato che in Italia i siti turistici isolani e montani consumano circa 2 TWh l’anno
  • La conversione di questi luoghi verso le rinnovabili apre un mercato che, in Italia, vale oltre 100 milioni di € l’anno per i prossimi vent’anni
  • A livello globale, secondo stime OIR, gli investimenti necessari per de-carbonizzare i siti turistici isolati superano i 50 miliardi di €
  • Serve un Piano Nazionale per il Turismo che detti linee di sviluppo integrato  per  rinnovabili, efficienza energetica, mobilità elettrica e resilienza della località montane a rischio idrogeologico
  • Il potenziale per le rinnovabili è pari a oltre 20 GW
  • Installabili oltre 1 GW di batterie nel mondo

Scarica il comunicato stampa completo: CS Turismo 10_5_16


read more

Milano, 5 maggio 2016

Internet of Things ed Efficienza Energetica

Come cambiano le strategie di Utilities ed ESCo?

  • Il mercato dell’Internet of Things (IoT) crescerà esponenzialmente da qui al 2020: gli oggetti connessi e smart passeranno da 6,4 miliardi nel 2015 a 20,8 miliardi nel 2020 a livello mondiale.
  • In Europa, i ricavi stimati dalla vendita dei dispositivi Iot incrementeranno dai 2,9 miliardi di dollari del 2015, a 24 miliardi di dollari al 2025.
  • Il settore dell’efficienza energetica (EE) in Italia presenta potenzialità che non riescono ad esprimersi compiutamente: l’IoT può contribuire al rilancio

Scarica il comunicato stampa completo: CS Seminario 04 05 2016


read more