Centro Studi sull'Economia e il Management dell'Efficienza Energetica CESEF

Efficienza Energetica
in Italia:
tante competenze
ma pochi progetti

Martedì 4 ottobre 2016 | 09:00 — 13:30 | Milano

4 ottobre

09:00 - 13:30

Evento passato. Non è possibile iscriversi

Public policy, finanza e innovazione le leve per il rilancio

Il mercato nazionale dell’EE vive una serie di paradossi che ne limitano lo sviluppo potenziale: sebbene al centro delle politiche energetiche europee e nazionali, nella pratica è spesso poco supportata se non addirittura osteggiata.

Il settore, inoltre, ha risorse a diposizione molto limitate, spesso usate poco e male, ad esempio i 900 milioni di € del Conto Termico, o ancora bloccate, come i 70 milioni di €/anno del Fondo Nazionale per l’Efficienza Energetica.

Nonostante le chiare difficoltà, il settore è talvolta stimato in crescita. In realtà, a fronte di un mercato “tradizionale” trainato dalla necessità di rinnovare tecnologie ormai obsolete, certamente in crescita, esiste un mercato “emergente”, dove il driver degli investimenti è il vero e proprio risparmio energetico, caratterizzato da fatturati e margini in netto calo rispetto agli anni passati.

Il risultato di tali paradossi è un mercato con elevate competenze ma con un numero sempre più contenuto di progetti di qualità e quindi con sempre meno investimenti.

Il III Workshop CESEF, grazie a tre tavole rotonde e alla presentazione di casi ed esperienze, vuole fornire a tutti gli attori (imprese, soggetti finanziatori, istituzioni e clienti finali) gli strumenti per il rilancio del settore.

Durante il Workshop verranno illustrati i risultati dello Studio CESEF 2016 e consegnati i CESEF Energy Efficiency Awards.

Con il patrocinio di
logo_gse

Prima Tavola Rotonda

Perché mancano i progetti? Come superare l’impasse

È suddivisa in due parti, la prima dedicata agli operatori del settore industriale che discuteranno sulle strategie necessarie per affrontare il futuro e sugli strumenti necessari a far emergere i progetti di EE. La seconda dedicata a come stimolare lo sviluppo dei progetti di EE nell’ambito della PA e ai possibili impatti del nuovo “codice dei contratti pubblici”.

Seconda Tavola Rotonda

Esperienze di finanziamento per l’Efficienza Energetica

È dedicata al fondamentale tema dei finanziamenti, attraverso la presentazione di casi ed esperienze concrete che possono dare impulso al mercato e rilanciare gli investimenti in EE.

Terza Tavola Rotonda

Le policy pubbliche: dai vecchi problemi alle nuove prospettive

È dedicata ai soggetti istituzionali con l’obiettivo di superare le criticità e gli attriti che hanno bloccato il settore negli ultimi anni, individuando nuove strategie e policy capaci di favorire l’emersione della domanda di EE e la strutturazione del mercato.

EE IN ITALIA: TANTE COMPETENZE MA POCHI PROGETTI

Il servizio video di Quotidiano Energia

700-800 milioni di € di investimenti bloccati ogni anno per il mancato avvio del Fondo Nazionale per l’Efficienza Energetica, una cifra che potrebbe stimolare da 6mila a 7mila interventi all'anno. Questi sono solo alcuni dei dati contenuti nel Rapporto 2016 del CESEF "Innovare il mercato dell'Efficienza enrgetica. Public policy, strategie e Internet of Things" che è stato presentato in occasione dell'evento "Efficienza energetica in Italia: tante competenze ma pochi progetti" del 4 ottobre (...)


09:00
Registrazione

09:20
Saluto ai partecipanti
Andrea Gilardoni - CESEF e BOCCONI


09:30
Innovare il mercato dell’Efficienza Energetica. Public policy, strategie e Internet of Things. Le proposte del CESEF
Stefano Clerici - CESEF

09:50
Perché mancano i progetti? Come superare l’impasse

Coordinatore della Tavola rotonda: Andrea Gilardoni - AGICI
Luca Gentile - ABB
Giovanni Bartucci - BARTUCCI
Matteo Codazzi - CESI
Enrico Morandi - E.ON
Cristian Fabbri - HERA
Luca Marchisio - TERNA
Riccardo Angelini - IREN
Maurizio Massanelli - MANUTENCOOP
Alessandro Cattaneo - FONDAZIONE PATRIMONIO COMUNE


11:30
Esperienze di finanziamento per l’Efficienza Energetica

Coordinatore della Tavola rotonda: Marco Radice - STUDIO RADICE&CEREDA
Ne discutono:
Andreana Esposito - CDP
Paola Rusconi - FONDO EEEF
Giuseppe Dasti - MEDIOCREDITO ITALIANO
Stefano Fissolo - SUSI PARTNERS


Le policy pubbliche: dai vecchi problemi alle nuove prospettive
12:20 Francesco Sperandini - GSE
12:35 Federico Testa - ENEA

12.50
Conclusioni
Giovanni Valotti - UTILITALIA

13.10
CESEF Energy Efficiency Awards
Consegna dei premi per: Miglior Progetto, Miglior Strategia e Miglior Modello di Finanziamento

A seguire
Light Lunch
Dopo ogni tavola rotonda seguirà una Sessione Q&A

I Partner del Centro Studi

Partner
client
client
client
client
client
client
client
client
client
client
client
client
client
client
client
client
client
client
Media Partner
client
client
client
client

CESEF Energy Efficiency Awards


I premi CESEF Energy Efficiency Awards, istituiti dal Centro Studi sull’Economia e il Management dell’Efficienza Energetica – CESEF, sono assegnati alle imprese pubbliche e private – Utilities, ESCo, Società di Servizi Energetici e di Facility Management, Industrie, Pubbliche Amministrazioni, Banche, Fondi di investimento – che si siano particolarmente distinte nel settore dell’Efficienza Energetica.
L’Awards Commitee, che seleziona e vota i progetti, è presieduto dal prof. Andrea Gilardoni, Presidente del CESEF, ed è composto dai Partner del CESEF e da alcuni componenti dei Comitati della rivista Management delle Utilities e delle Infrastrutture.
I premi sono tre, attribuiti sulla base dei progetti realizzati negli ultimi 2/3 anni nei comparti dell’industria, del building pubblico e privato e dei trasporti:

Project Energy Efficiency Award

Premia l’operatore (utility, ESCo, produttore di tecnologie, società di servizi energetici) che ha realizzato il miglior progetto dal punto di vista tecnico, valutando la complessità dell’intervento, il saving, l’innovazione, la dimensione...

Financial Energy Efficiency Award

Premia il soggetto finanziatore (banca, fondo di investimento) che ha realizzato la più efficace soluzione finanziaria nel settore dell’EE, valutando l’efficacia, l’innovatività, la replicabilità...

Strategic Energy Efficiency Award

Premia l’operatore o l’istituzione o l’utente finale (industria, PA, grande distribuzione) per la migliore strategia nell’ambito del mercato dell’Efficienza Energetica (policy di sviluppo, crescita dimensionale...)

I Vincitori 2016

client

Gruppo Hera, FederChimica e Styron

Categoria PROJECT

Riduzione della Carbon footprint dello stabilimento chimico Styron
"Per aver abbattuto le barriere tecniche ed economiche del progetto grazie alla sinergia tra operatori e alla condivisione di competenze"

client

A2A

Categoria STRATEGIC

Piattaforma Smart City "Per lo sviluppo di una infrastruttura di base abilitante i servizi IoT indispensabili per creare la città del futuro"

client

TerniEnergia e Susi Partners

Categoria FINANCIAL

L.E.D.S. Lighting Efficiency Deal Securization
"Per l’innovativa gestione finanziaria di un progetto di efficienza energetica"

Rapporto 2016

“INNOVARE IL MERCATO DELL’EFFICIENZA ENERGETICA.
PUBLIC POLICY, STRATEGIE E INTERNET OF THINGS "


fino al 29 settembre 2016 è previsto uno sconto del 30%
ACQUISTA il Rapporto

Il Rapporto 2016

Il Rapporto Annuale CESEF 2016 analizza le principali dinamiche in atto nel mercato dell’EE dal punto di vista normativo, finanziario, strategico-aziendale e tecnologico. Lo studio approfondito del mercato e degli operatori mettono in evidenza una serie di difficolta che negli anni vanno aggravandosi: il numero sempre più esiguo di progetti, le incertezze normative e regolatorie, la scarsità dei finanziamenti, i limiti del sistema di offerta. Il rilancio del settore passa, a nostro giudizio, da un profondo rinnovamento del comparto. Le criticità del settore, infatti, nascono da modelli superati dal punto di vista del business, delle modalità di finanziamento, oltre che della governance complessiva dell’industria che appare oggi carente. In questo contesto, il Rapporto Annuale CESEF 2016 fornisce un quadro delle principali dinamiche innovative in atto nel mercato dell’EE, evidenziando esperienze e casi di interesse per operatori, policy maker, finanziatori e clienti finali.

    Più schematicamente, il rapporto è strutturato come segue:
  • Capitolo 1. Le novità normative e dei sistemi incentivanti Vengono analizzate le principali novità regolatorie e normative a livello nazionale ed europeo, nonché i risultati ottenuti attraverso i meccanismi incentivati, allo scopo di avanzare proposte per il loro miglioramento
  • Capitolo 2. Performance finanziarie e competizione in un mercato che cambia Si illustra l’analisi economico-finanziaria dei player attivi nel settore dell’EE sulla base dei dati di bilancio del 2014 e preliminari del 2015, fornendo alcune indicazioni strategiche sulle dinamiche di business future degli operatori.
  • Capitolo 3. L’Internet of Things e l’efficienza energetica Si analizzano le tecnologie IoT oggi presenti sul mercato che favoriscono l’EE nei vari settori economici (industria, trasporti, utilities e edilizia), focalizzando poi l’attenzione sui player del settore in particolare valutando come le Utilities possano ottenere dei vantaggi estendendo l’offering con prodotti e servizi digitali per l’EE.
  • Capitolo 4. Analisi delle policy pubbliche europee per l’EE L’analisi è incentrata sulle policy pubbliche adottate da alcuni paesi membri dell’UE. In particolare, si confrontano i sistemi di policy di e le configurazioni del mercato dell’EE in Italia, Francia, Germania, Regno Unito e Olanda.
  • Capitolo 5. Le nostre proposte L’ultima parte del Rapporto è incentrata sulle nostre proposte per il rilancio del settore dell’efficienza energetica in merito a policy pubbliche, strategie aziendali e modelli e strumenti di finanziamento.

client

Chi siamo

Agici Finanza d'Impresa

Agici Finanza d'Impresa è una società di ricerca e consulenza specializzata nel settore delle utilities, delle infrastrutture e dell'Efficienza Energetica. Collabora con imprese, associazioni, amministrazioni pubbliche e istituzioni per realizzare politiche di sviluppo capaci di creare valore. L'approccio operativo e il rigore metodologico, supportati da un solido background teorico, assicurano un'elevata flessibilità che garantisce la personalizzazione delle soluzioni. La conoscenza della realtà imprenditoriale, la pluriennale esperienza nei settori di riferimento e una vasta rete di relazioni nazionali e internazionali completano il profilo distintivo di AGICI.

Centro Studi Efficienza Energetica CESEF

Il settore dell'Efficienza Energetica, anche se poco conosciuto nelle sue molteplici articolazioni, è diventato sempre più rilevante ai fini delle politiche pubbliche nell'energia e nell'ambiente. Il CESEF - Centro Studi sull'Economia e il Management dell'Efficienza Energetica - nasce allo scopo di indagare potenzialità, sostenibilità e redditività del settore dell'Efficienza Energetica in una prospettiva globale e indipendente, superando le visioni parziali, condizionate da interessi specifici, che spesso caratterizzano gli studi sul comparto. Il CESEF analizza sistematicamente le dinamiche industriali, competitive e finanziarie. Ciò anche per formulare proposte per il policy maker.

Per maggiori informazioni

Web

www.agici.it

Telefono

02/54.55.801

Email

stefano.clerici@agici.it