OSSERVATORIO M&A UTILITIES

PROPOSTE PER LA NUOVA
STRATEGIA ENERGETICA NAZIONALE.

Tecnologie e modelli di implementazione.

giovedì 2 marzo 2017, 09:00 — 16:15

2 marzo 2017

giovedì

Milano

Palazzo Clerici
Via Clerici 5

Gli Obiettivi

La nuova Strategia Energetica Nazionale (SEN) è il focus del Workshop Utility 2017. L’Osservatorio pensa alla SEN del futuro non come un piano “vecchio stile”, con obiettivi a lungo termine poco prevedibili, ma come un agile documento che focalizza l’attenzione sulle tecnologie abilitanti del nuovo modello energetico e sul relativo impatto in termini di strategia aziendale. Partendo da questa riflessione, i top manager delle aziende del settore sono chiamati a esprimere la loro opinione in merito.

Con il patrocinio di:
Logo Regione Lombardia

La Struttura del Seminario

Mattina

Il Workshop si apre con la presentazione del documento AGICI-Accenture su come dovrebbe essere impostata la nuova SEN. Seguono due tavole rotonde dedicate in cui espongono il loro punto di vista i grandi gruppi energetici italiani e le principali multiutility. La mattina sarà arricchita da key note speech di rilievo riguardanti le tematiche connesse alla SEN che coinvolgono la finanza, la regolazione, il mercato. Alla fine della mattinata saranno premiati, come da tradizione, i “Manager dell’Anno” per i settori “Energia” e “Local Utilities”.

Pomeriggio

Nel pomeriggio sono presentati casi innovativi e di successo che possono costituire spunti propositivi per la nuova SEN come modello di business e in campo tecnologico.

Iscrizioni chiuse

Convegno gratuito. Posti limitati.
Iscrizione obbligatoria soggetta all’approvazione degli organizzatori

Per eventuali informazioni contattare la segreteria: 02-54.55.801


09:15
Saluto ai partecipanti
Andrea Gilardoni, AGICI e BOCCONI
Mauro Marchiaro, ACCENTURE
Lionello Guelfi, HOMESERVE


09:20
Rinnovare l’energia: le azioni di Regione Lombardia
Claudia Maria Terzi, REGIONE LOMBARDIA


09:35
Presentazione degli studi AGICI e Accenture

Le nuove sfide per il settore utility in Italia e in Europa.

Marco Carta, AGICI

10 proposte per una nuova SEN.

Danilo Troncarelli, ACCENTURE

10:00
Quale modello energetico per il Paese?
L’ottica dei grandi gruppi

Coordina: Andrea Gilardoni, AGICI e BOCCONI
Ne discutono:
Roberto Potì, EDISON
Alfredo Camponeschi, ENEL
Olivier Jacquier, ENGIE
Alberto Chiarini, ENI
Carlo Montella, ORRICK


11:20
SEN - Idee e proposte per valorizzare i territori

Coordina: Pierfederico Pelotti, ACCENTURE
Ne discutono:
Wolfram Sparber, ALPERIA
Simone Mori, ASSOELETTRICA
Enrico De Girolamo, CVA
Stefano Venier, HERA
Massimiliano Bianco, IREN


12:20
Come finanziare il cambiamento?

Marco Rottigni, INTESA SANPAOLO


12:30
La vita al tempo della smart home

Lionello Guelfi e Stefano Fumi, HOMESERVE


12:40
Consegna premi “Manager dell’Anno 2016”

Interviene Giovanni Valotti, Presidente di Utilitalia


13:00
Lunch

14:15
Tecnologie e modelli per la nuova SEN. Business cases rilevanti

Coordinano: Danilo Troncarelli e Andrea Gilardoni
Massimo Sabbioneda, ALPIQ
Gianluca Marini, CESI
Monica Iacono, ENGIE
Stefano Bianchi, FICHTNER
Saul Fava, SCHNEIDER ELECTRIC co-relatore Davide Della Giustina, UNARETI
Segue dibattito con interventi dei presenti.


15:45
Energia: tra opportunità e sviluppo

Andrea Gilardoni ne discute con il Sen. Gianni Girotto, M5S


16:15
Saluti finali e piano di attività 2017

Andrea Gilardoni, AGICI e BOCCONI

I Partner dell'Osservatorio

In collaborazione con

Logo Accenture

Main Partner

Logo Homeserve

Partner Strategici

Logo CVA Logo Engie

Partner

Logo A2A
Logo Acea
Logo Alpiq
Logo Edison
Logo Enel
Logo Eni
Logo Erg
Logo Fichtner
Logo Hera
Logo Intesa SanPaolo
Logo Iren
Logo Orrick
Logo Schneider
Logo Smat
Logo Utilitalia
Logo vuoto

con il sostegno di

Logo Assogas


Premio Manager dell'Anno 2016


Promosso dalla Rivista “Management delle Utilities e delle Infrastrutture” la premiazione giunge quest’anno alla decima edizione. Come è ormai tradizione consolidata saranno assegnati due premi: al miglior manager nel settore dell’energia e al miglior manager nel settore dei servizi pubblici locali (ambiente, idrico e trasporti locali). I candidati devono essersi distinti per le significative realizzazioni negli anni nell’ambito dei rispettivi comparti di riferimento. Si può trattare di manager di aziende pubbliche e private, del settore pubblico, di società di consulenza, del mondo della finanza o anche di professionisti e studiosi.

I Vincitori 2015

client

Giovanni Valotti

Categoria: Servizi Pubblici Locali

“Per i successi nella creazione di Utilitalia, nella spinta alle aggregazioni e per il forte riorientamento strategico impresso ad A2A”

client

Matteo Del Fante

Categoria: Energia

“Per il modello di crescita sostenibile dato a Terna Spa e per il ruolo svolto ai vertici di CDP”

Video Interviste 2016

Interviste realizzate in occasione del workshop "UTILITIES: La digitalizzazione come leva di sviluppo in un mercato in ripresa" organizzato da Agici Finanza d'Impresa e dall’Osservatorio Utilities (M&A) in collaborazione con Accenture il 23 febbraio 2016 a Milano presso Palazzo Clerici.
Tra gli intervistati: G.Bortoni (AEEGSI), A.Gilardoni (AGICI), A.Chiarini (ENGIE ITALIA), C.Fabbri (Hera), F.Munisteri (COMMISSIONE UE), G.Brianza (EDISON), G.Valotti (UTILITALIA/A2A), G. Ogliaro (ACCENTURE), A. Stuflesser (ALPERIA), L. Guelfi (HOMESERVE), R. Gumirato (ASCOPIAVE), Enel - L. Gallo (ENEL) e S. Bianchi (FICHTNER).

Chi siamo

AGICI FINANZA D'IMPRESA

Agici Finanza d'Impresa è una società di ricerca e consulenza specializzata nel settore delle utilities, delle infrastrutture e dell'Efficienza Energetica. Collabora con imprese, associazioni, amministrazioni pubbliche e istituzioni per realizzare politiche di sviluppo capaci di creare valore. L'approccio operativo e il rigore metodologico, supportati da un solido background teorico, assicurano un'elevata flessibilità che garantisce la personalizzazione delle soluzioni.
La conoscenza della realtà imprenditoriale, la pluriennale esperienza nei settori di riferimento e una vasta rete di relazioni nazionali e internazionali completano il profilo distintivo di AGICI.

OSSERVATORIO M&A UTILITY

L’Osservatorio nasce nel 2001 per iniziativa di Agici e si sviluppa negli anni successivi in collaborazione con Accenture; scopo iniziale era di monitorare le dinamiche del processo aggregativo delle utilities italiane post-liberalizzazione. Dopo il 2004 la visione dell’Osservatorio si allarga all’Europa così come si amplia lo spettro dei contenuti: non solo alleanze e aggregazioni, ma anche analisi critica e propositiva delle tematiche strategiche più rilevanti per le imprese operanti nei comparti dell’energia e dell’ambiente.

Per maggiori informazioni

Telefono

02/54.55.801

Email

marco.carta@agici.it