Rinnovabili e mercato
Cosa serve per
crescere e competere

> Martedì 30 giugno 2015| 08:30 — 13:00 | Milano

30 giugno 2015

08:30 - 13:00

Evento passato. Non è possibile iscriversi

Il VII Workshop Annuale

Le rinnovabili sembrano destinate a superare entro un periodo non lungo le produzioni da fonti fossili e nucleari nel mix elettrico; in molte nazioni è già accaduto. Ciò per una serie di motivi di natura economica, sociale e ambientale che rimangono tutt'oggi di particolare rilievo. Molti paesi, inclusa l'Unione Europea, non intendono “mollare la presa" rispetto a obiettivi di riduzione delle emissioni, efficienza delle produzioni e indipendenza energetica.

Dal punto di vista delle imprese, oggi siamo oramai in una nuova fase fondata sullo sviluppo e il consolidamento dell'industria e del mercato anche nella prospettiva dell'innovazione tecnologica. Il tema degli incentivi sembra oramai uscito dal dibattito in quasi tutti i paesi avendo gli operatori già messo in conto una loro progressiva riduzione che ne porterà all'azzeramento nel breve-medio periodo.

I temi centrali ora sono perciò diventati altri:
1. Aggregazioni e consolidamento per favorire economie di scala ed efficienza nella gestione;
2. Ottimizzazione dell'O&M;
3. Integrazione delle rinnovabili nel mercato: partecipazione alle borse elettriche, fornitura di servizi di capacità, accordi di fornitura con i clienti finali (es. PPA o fornitura energia 100% green);
4. Aumento della capital rotation attraverso alleanze con long-term investor (fondi infrastrutturali, fondi sovrani, assicurazioni, fondi pensione).

Tutte queste tematiche, e non solo, saranno discusse dai top manger dell'industria e della finanza delle rinnovabili nel VII Workshop Annuale OIR.




Prima Tavola Rotonda

Italia: quali modelli di business per competere con le altre tecnologie?

Nella prima tavola rotonda si discuterà sui modelli di business innovativi per crescere ancora nel mercato italiano senza bisogno di incentivi. Particolare focus sarà posto su tematiche quali l’ottimizzazione di capex e opex, il mercato secondario e l’innovazione tecnologica (ICT, accumuli, servizi post contatore). Saranno discusse anche le azioni che gli operatori considerano prioritarie per far competere le rinnovabili nel mercato.

Seconda Tavola Rotonda

Il mercato mondiale cambia: quali strategie per competere?

Nella seconda tavola rotonda si discuteranno le opportunità di business nel mercato globale delle rinnovabili. In particolare, i panelist dibatteranno sulle competenze industriali e finanziarie, anche innovative, necessarie per affrontare la competizione globale.

Marco Carta - AGICI
Agostino Re Rebaudengo - ASSORINNOVABILI (video)
Andrea Gilardoni - AGICI e BOCCONI
Coordinatore della Tavola rotonda: Marco Carta - AGICI


Intervengono:
Marco Giusti - AGSM VERONA
Paolo Giachino - CVA
Marco Merler - DOLOMITI ENERGIA
Albert Stuflesser - SEL/AEW
Coordinatore della Tavola rotonda: Andrea Gilardoni - AGICI e BOCCONI


Intervengono:
Piero Manzoni - FALCK RENEWABLES
George Papadimitriou - EGP
Stefano Neri - TERNI ENERGIA
Roberto Vigotti - RES4MED
Carlo Stagnaro - MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO (video)
Andrea Gilardoni - AGICI e BOCCONI

Inverviste ai partecipanti

Elenco delle interviste:

  • 1. Ministero dello Sviluppo Economico – Carlo Stagnaro ”Le prospettive di integrazione globale tra fossili e rinnovabili”
  • 2. Sel/Aew – Albert Stuflesser: “Ci candidiamo per la banda larga, presto il progetto al Mise”
  • 3. TerniEnergia – Stefano Neri: “Le imprese italiane devono fare squadra all’estero”
  • 4. RES4MED- Roberto Vigotti: “Il terrorismo non fermerà lo sviluppo green nel Mediterraneo”
  • 5. Falck Renewables – Piero Manzoni: “Puntiamo ai mercati extra europei e a nuove alleanze”
  • 6. Dolomiti Energia – Marco Merler : “Puntiamo alle gare sulle grandi derivazioni idroelettriche”
  • 7. AGSM Verona - Marco Giusti: “Sì alla fusione tra utility nei pubblici servizi, no nel green”
  • 8. Foresight - Diomidis Dorkofikis: “Entro l’anno pronto un fondo per i green bond delle Pmi italiane”
  • 9. Orrick - Carlo Montella: "Spalmaincentivi? Compensazioni solo parziali dalla Corte Costituzionale”

I Partner dell'Osservatorio

Partner Ordinari
client
client
client
client
client
client
client
client
client
client
client
client

Partner Base
client
client
client
client
client
client
client
client

Media Partner
client
client
client
client

Chi siamo

Agici Finanza d'Impresa

Agici Finanza d'Impresa è una società di ricerca e consulenza specializzata nel settore delle utilities, delle infrastrutture e dell'efficienza energetica. Collabora con imprese, associazioni, amministrazioni pubbliche e istituzioni per realizzare politiche di sviluppo capaci di creare valore. L'approccio operativo e il rigore metodologico, supportati da un solido background teorico, assicurano un'elevata flessibilità che garantisce la personalizzazione delle soluzioni. La conoscenza della realtà imprenditoriale, la pluriennale esperienza nei settori di riferimento e una vasta rete di relazioni nazionali e internazionali completano il profilo distintivo di AGICI.

Osservatorio Rinnovabili OIR

Avviato nel 2008 d’intesa con il GSE, l’OIR analizza sistematicamente le filiere produttive delle rinnovabili italiane ed internazionali, superando la visione parziale e concentrando l’attenzione sulle tematiche industriali, sull’innovazione e sulla finanza. Ciò anche per formulare proposte per il policy maker. L’OIR elabora quadri aggiornati e sistematici delle principali dinamiche nel settore delle rinnovabili in Italia e nel mondo utili per gli operatori. Esso è già punto di riferimento in Italia, nonché luogo di incontro privilegiato per utilities, costruttori, finanza e Pubblica Amministrazione.

Rapporto 2015

“Rinnovabili e mercato: le strategie dei gruppi italiani e globali per crescere e competere"

ACQUISTA il Rapporto

Il Rapporto 2015

Come stanno reagendo le aziende del settore ai pervasivi cambianti del mercato delle rinnovabili? Chi è più “indietro” e chi invece sta portando avanti strategie innovative? E con quali ricadute sui conti delle aziende?

Intorno a questi quesiti si sviluppa il Rapporto OIR 2015. Lo studio opera una analisi di benchmark strategico che mette a confronto i principali operatori nelle FER in Italia, in Europa e negli Stati Uniti.

    I parametri oggetto di benchmark sono:
  • - Le dinamiche economico finanziarie attuali e prospettiche;
  • - Le politiche di investimento;
  • - Le politiche di diversificazione del mix geografico;
  • - I rapporti con il mondo della finanza;
  • - Le politiche di crescita esterna;
  • - I piani di efficientamento della gestione.

    Il Rapporto inquadra tali elementi strategici aziendali in una più vasta analisi del mercato globale delle rinnovabili che tiene conto:
  • - Dell’evoluzione della capacità delle diverse tecnologie FER nel mondo;
  • - Delle stime sulla capacità installata al 2020 nelle diversi regioni a livello globale;
  • - Dei prezzi delle principali componenti degli impianti alimentati a fonti rinnovabili.

Per maggiori informazioni

Web

www.agici.it

Telefono

02/54.55.801

Email

agici@agici.it