DISCUSSION WEBINAR

Ottimizzare la produzione rinnovabile esistente

Success cases gestionali e di policy in Italia e all’estero

  • Giovedì 18 giugno 2020
  • dalle 11:15 alle 13:00

Gli obiettivi

Raggiungere gli obiettivi europei sulle rinnovabili sarà impossibile senza una profonda opera di efficientamento del parco impianti esistente. Gran parte di esso, infatti, è prossimo a raggiungere la fine della propria vita utile oppure presenta tecnologie non adeguate ai più moderni sviluppi tecnologici.

Tre esempi di questa situazione riferiti all’Europa: oltre 4 GW eolici saranno dismessi nei prossimi 5 anni, nell’ultimo decennio l’efficienza dei moduli fotovoltaici è aumentata del 50%, quasi la totalità delle centrali idroelettriche attualmente esistenti è stata costruita prima del 1970.

Il webinar, grazie ai contributi del top manager delle principali aziende FER italiane e globali, approfondisce questa tematica centrale per il settore dal punto di vista tecnologico e manageriale. Si discuteranno anche delle possibili azioni di policy necessarie per sbloccare gli investimenti in revamping e repowering.

La tematica oggetto del webinar è approfondita nel capitolo del rapporto OIR 2020 “Le strategie dei produttori FER in Italia e in Europa di fronte al duplice trilemma”.

11:15 SALUTO INTRODUTTIVO
Andrea Gilardoni

Presidente, Agici

11.20 REVAMPING E REPOWERING DEL PARCO FER EUROPEO. COME SI STANNO MUOVENDO GLI OPERATORI?
Marco Carta

Amministratore Delegato, Agici

11.30 KEYNOTE SPEECH - Ammodernamento del parco rinnovabili: success cases a livello internazionale
Antonio Cammisecra

Amministratore Delegato, Enel Green Power

11.55 DISCUSSANT

Rinnovare il parco eolico a fine incentivi. Come sta andando l’esperienza di ERG?
Luca Bragoli

Responsabile Relazioni Istituzionali, ERG

Il punto di vista di EF Solare Italia sullo stato del parco fotovoltaico italiano
Diego Percopo

Amministratore Delegato, EF Solare Italia

Come sbloccare l’ammodernamento dell’idroelettrico?
Marco Merler

Amministratore Delegato, Dolomiti

12.40 INTERVENTI DEI PARTECIPANTI

Gli speaker

Antonio Cammisecra

Antonio Cammisecra

Amministratore Delegato
Enel Green Power
Luca Bragoli

Luca Bragoli

Responsabile Relazioni Istituzionali
ERG
Diego Percopo

Diego Percopo

Amministratore Delegato
EF Solare
Marco Merler

Marco Merler

Amministratore Delegato
Dolomiti Energia
Andrea Gilardoni

Andrea Gilardoni

Presidente
Agici
Marco Carta

Marco Carta

Amministratore Delegato
Agici Finanza d'Impresa

Le caratteristiche del webinar

DISCUSSIONE

partecipa attivamente al webinar durante la sessione di interventi dei partecipanti

NETWORKING

guarda la lista dei partecipanti e connettiti con tutti grazie alla chat interna

RAPPORTO RINNOVABILI 2020

Le strategie dei produttori FER in Italia e in Europa di fronte al duplice trilemma

Rapporto Annuale Rinnovabili 2020

In Europa e nel mondo, le energie rinnovabili hanno vissuto cambiamenti rilevanti negli ultimi 10 anni.
Dal punto di vista tecnologico, si è assistito a un progressivo aumento di efficienza ed economicità degli impianti, cosa che ha portato alcune tecnologie a fare a mano di misure di sostegno pubbliche.
Per quanto riguarda la gestione, il settore può dirsi oramai uscito dalla sua fase “pionieristica” e approdato a un approccio manageriale di tipo industriale: tra le altre cose, ciò sta portando a una partecipazione attiva degli impianti FER al mercato elettrico.
Infine, le politiche pubbliche hanno posto target di sviluppo sempre più ambiziosi per lo sviluppo delle installazioni; in Europa questa dinamica si è sostanziata con gli obiettivi clima ed energia al 2030 e al 2050.
In questo scenario complesso ma ricco di opportunità, lo studio compara le strategie di crescita dei 20 player più rilevanti nelle rinnovabili in Europa, compresi i fondi di investimento, di fronte a quello che abbiamo definito il “duplice trilemma”.
Da una parte, i tre fattori di sviluppo di nuovi impianti: la disponibilità e le dinamiche degli incentivi; le opportunità di sviluppo in market parity; la necessità di dismettere e/o sostituire impianti obsoleti.
Dall’altra parte, i tre fronti dello sviluppo aziendale: lo sviluppo di impianti per la produzione elettrica da fronti rinnovabili; il trading e la vendita di energia; i servizi ancillari.

Scegli la modalità di partecipazione

Partecipa al singolo webinar o scegli uno dei pacchetti a tua disposizione
SINGOLO
200 € + IVA 22%
    Accesso al singolo
    webinar
    con:
    Slide e materiale,
    Intervento alla discussione,
    Networking tramite chat e
    Lista dei partecipanti
RAPPORTO
2.000€ IVA inclusa
    Acquistando
    il rapporto annuale
    otterrai l'accesso
    gratuito
    a tutti i webinar
    dell'area

MULTIPLO
proposta ad hoc
    Per l'acquisto
    di più webinar
    contattaci
    indicando
    le tue scelte
    e riceverai
    la nostra miglior offerta
PARTNER
GRATUITO
    I partner di Agici
    possono accedere
    ai nostri webinar
    gratuitamente
    previa prenotazione

Compila i campi con i tuoi dati e segnala i webinar di tuo interesse

Se hai scelto la modalità "multiplo" verrai ricontattato con la nostra proposta

Scegli i webinar che ti interessano:

Scopri tutti i nostri webinar

Coronavirus e Utilities: cosa abbiamo imparato su operatività e strategie

27 maggio 2020
Dalle 11.30 alle 13.00
Area Utility
Massimiliano Bianco (Iren), PierPaolo Carini (Egea), Giulio Restuccia (Schneider Electric)

Prospects for subsidy-free RES and PPAs in a low-price power market

An international comparison

28 maggio 2020
Dalle 16.00 alle 17.30
Area Rinnovabili
Lorenzo Palombi (BayWa Re), Georgios Papadimitriou (Enel Green Power North America), Carlos Finat (ACERA)

Perché gli Energy Performance Contract non funzionano?

Gestione dei rischi e fondi di garanzia

29 maggio 2020
Dalle 11.30 alle 13.00
Area Efficienza Energetica
Ernesto Somma (Invitalia), Giovanni Bartucci (Alperia Bartucci), Claudio Palmieri (Hera)

Coronavirus e Utilities: come cambia la transizione energetica?

4 giugno 2020
Dalle 11.30 alle 13.00
Area Utility
Luca Marchisio (Terna), Marco Giusti (AGSM Verona), Marta Bucci (Anigas)

Come accelerare e ampliare la digitalizzazione nelle utility

16 giugno 2020
Dalle 11.00 alle 12.30
Area Utility
Lorenzo Mineo (Scnheider), Gianmatteo Manghi (Cisco), Sandro Bacan (Accenture), Ciro Lanzetta (I-EM)

Ottimizzare la produzione rinnovabile esistente.

Success cases gestionali e di policy in Italia e all’estero

18 giugno 2020
Dalle 11.15 alle 13.00
Area Rinnovabili
Antonio Cammisecra (Enel Green Power), Luca Bragoli (ERG), Diego Percopo (EF Solare), Marco Merler (Dolomiti Energia)

Il tavolo di lavoro Eco-Sismabonus del CESEF:

fare sistema per sbloccare gli interventi di riqualificazione energetica ed edilizia

19 giugno 2020
Dalle 11.00 alle 12.30
Area Efficienza Energetica
in via di definizione

L’Indice di Mobilità Sostenibile:

valutare le performance e indirizzare le strategie della mobilità urbana

26 giugno 2020
Dalle 11.00 alle 12.30
Area Mobilità
in via di definizione

La generazione elettrica tra gas e rinnovabili.

Cooperazione o competizione?

03 luglio 2020
Dalle 11.30 alle 13.00
Area Rinnovabili
Marco Peruzzi (Edison ed Elettricità Futura), Roberto Pasqua (EDPR)

Efficiency First, da slogan a leva per il rilancio economico del Paese.

Impatti economici, ambientali e sociali

10 luglio 2020
Dalle 11.00 alle 12.30
Area Efficienza Energetica
in via di definizione

Gestire le FER non programmabili:

soluzioni tecnologiche e di policy

21 luglio 2020
Dalle 11.30 alle 13.00
Area Rinnovabili
In via di definizione

Agici Finanza d'Impresa

Siamo una società di ricerca e consulenza specializzata nel settore delle utilities, delle rinnovabili, delle infrastrutture e dell’efficienza energetica. Collaboriamo con imprese, associazioni, amministrazioni pubbliche e istituzioni per realizzare politiche di sviluppo capaci di creare valore.

L’approccio operativo e il rigore metodologico, supportati da un solido background teorico, assicurano un’elevata flessibilità che garantisce la personalizzazione delle soluzioni. La conoscenza della realtà imprenditoriale, la pluriennale esperienza nei settori di riferimento e una vasta rete di relazioni nazionali e internazionali completano il nostro profilo distintivo.